Scopri tutto sulle Cinque Terre Card, le tessere turistiche con sconti ed agevolazioni per visitare uno dei parchi nazionali più belli della Liguria.


Le Cinque Terre Card sono delle tessere turistiche che consentono di accedere ai servizi all’interno del parco nazionale. Questo sistema è stato introdotto nel 2001 come autofinanziamento per ricavare soldi da investire in progetti a favore del territorio.

Sebbene alcune persone abbiano dei dubbi su come vengano utilizzati i fondi ricavati dalla loro vendita, non c’è dubbio che queste tessere siano molto popolari tra i turisti.

scoglio di Monterosso

Come funzionano Le Cinque Terre Card?

Esistono due tipi di tessere per visitare il parco: La Trekking Card e la Treno MS Card. Queste funzionano come deell normali tessere turistiche per ottenere sconti e servizi gratuiti, come succede ormai in tutte le grandi città del mondo.

Le tessere sono nominali e incedibili. Sul retro della card, infatti, troverai scritto il tuo nome (o quello della persona di riferimento in caso di tessere famigliari) e la data di validità. Quando visiterai il parco ti basterà mostrare la tessera ogni volta che dovrai usufruire di qualche servizio.

Quali servizi offrono?

Acquistando una delle card per visitare le Cinque Terre, potrai usufruire di diversi servizi:

  • visite guidate
  • uso dei bus all’interno dei paesi
  • uso dei servizi igienici nei comuni di Riomaggiore, Vernazza e Monterosso
  • partecipazione ai laboratori del Centro di Educazione Ambientale del parco
  • accesso agli hotspot wifi in tutta l’area del parco
  • sconto del 30% sul biglietto nei Musei Civici della Spezia

LEGGI ANCHE COSA VEDERE NELLE CINQUE TERRE IN UN GIORNO

Dove si comprano le Cinque Terre Card?

Le Card possono essere acquistate presso uno dei centri di accoglienza nelle stazioni di La Spezia, Levanto e nei borghi delle Cinque Terre. In alternativa, puoi comprarle anche online a questo link.

Se ne hai la possibilità, ti consiglio di comprarla direttamente nei punti vendita autorizzati il giorno prima della visita, in modo da ottimizzare i tempi. Noi ad esempio l’abbiamo comprata al centro accoglienza di La Spezia, specificando che avremmo visitato il parco il giorno successivo.

Inoltre, se acquisti direttamente nel punto vendita, ti verrà consegnato anche un promemoria con gli orari dei treni e potrai decidere se acquistare la guida delle Cinque Terre (al costo di 3 euro).

sentiero panoramico di Riomaggiore percorribile usando la Cinque Terre Card
sentiero panoramico di Riomaggiore

Quale card scegliere per visitare le Cinque Terre?

Trekking Card

Con la Trekking Card puoi avere accesso a tutti i sentieri escursionistici all’interno del parco.

I sentieri sono quasi tutti aperti, tranne quello da Corniglia a Manarola e la Via dell’Amore da Manarola a Riomaggiore. La loro riapertura è fissata per il 2022.

Treno MS Card

La Treno MS Card nasce dalla collaborazione tra il parco delle Cinque Terre e Trenitalia. Otre ai vantaggi della Trekking Card, consente anche un numero di viaggi illimitati in seconda classe sui treni regionali nella tratta Levanto-La Spezia. Questo significa che potrai prendere tutti i treni che vuoi per spostarti all’interno del parco, finchè la tua tessera sarà valida.

LEGGI ANCHE SEI COSE CHE DOVRESTI SAPERE PRIMA DI VISITARE LE CINQUE TERRE

Quanto costano Le Cinque Terre Card?

Entrambe le card per visitare le Cinque Terre hanno prezzi diversi a seconda del periodo di validità, che può andare da uno a tre giorni consecutivi. Inoltre sono disponibili sconti per ragazzi, senior e famiglie. Per informazioni più dettagliate su prezzi e orari puoi visitare questa pagina.

borgo di Riomaggiore

Considerazioni personali

L’acquisto della card è una buona soluzine per riuscire a risparmiare durante la tua visita alle Cinque Terre.

L’unico appunto che mi sento di darti è sulla Trekking Card, utile solo se vuoi percorrere diversi sentieri o se sei interessato alle altre agevolazioni che può offrire.

Se invece vuoi muoverti nei borghi in treno, la Treno MS Card è fondamentale. Spostarsi in macchina nelle Cinque Terre può diventare un inferno e la card di permetterà di risparmiare molto sui trasporti. Se vuoi approfondire l’argomento puoi dare un’occhita al mio post su come muoversi in treno nelle Cinque Terre.


Spero che questo articolo ti sia stato utile. E tu, hai mai comprato una Cinque Terre Card? Secondo te, queste tessere sono davvero utili o sono solo un modo per far spendere soldi ai turisti? Se ti va, raccontami cosa ne pensi lasciando un commento. Sono molto curiosa di conoscere la tua opinione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.