Sei in Home » Viaggi » Come muoversi a Santorini senza macchina

Come muoversi a Santorini senza macchina

by Francesca

Usare il bus e i mezzi pubblici per girare l’isola non è impossibile: ecco i miei consigli su come muoversi a Santorini senza macchina


Quando si decide di visitare Santorini la scelta di noleggiare un mezzo proprio è quasi scontata. Dopotutto i blog di settore lo consigliano per godersi meglio l’isola e le agenzie di noleggio auto spuntano come funghi da ogni angolo.

Niente di male, ci mancherebbe, se non fosse per il fatto che questo rende il traffico sull’isola a dir poco selvaggio. Infatti non è raro assistere a scene di incidenti sfiorati per un soffio tra gente del luogo e turisti incauti, soprattutto se questi ultimi sono giovani spericolati in quad.

Se segui questo blog da un po’ di tempo (o se hai anche solo dato un’occhiata al logo) saprai che il mio obiettivo è quello di promuovere un turismo più sostenibile incentrato sull’uso dei mezzi pubblici, in particolare il treno. Per questo decidere di fare un viaggio nelle Cicladi è stata una grossa sfida, anche perchè le poche informazioni su come muoversi a Santorini senza macchina non erano molto incoraggianti e in quest’avventura ci avrebbe seguito anche nostra figlia di cinque anni.

Nonostante i dubbi ho deciso comunque di non arrendermi e prendendo tutte le precauzioni del caso (tipo il nome delle principali compagnie di noleggio per avere un piano B), siamo partiti. Se stai leggendo questo articolo è perchè la sfida è stata vinta e siamo riusciti a girare Santorini usando solo i mezzi pubblici.

Se vuoi sapere come abbiamo fatto, oggi ti spiegherò cosa aspettarti se vuoi viaggiare in bus a Santorini, dove trovare le informazioni su linee e orari e quali luoghi è possibile visitare.

Quello che devi sapere su come muoversi a Santorini senza macchina

La rete di trasporti a Santorini è abbastanza efficiente e ti permetterà di spostarti praticamente in tutta l’isola. La stazione principale degli autobus si trova a Fira e collega tutti i punti di maggiore interesse.

Durante i mesi di maggiore affluenza i mezzi pubblici potrebbero essere un po’ affollati, ma, partendo presto la mattina ed evitando gli orari di punta per il rientro, non dovresti avere grossi problemi. Io e la mia famiglia abbiamo visitato Santorini a Maggio e le persone che prendevano l’autobus non erano molte, quindi non abbiamo avuto difficoltà a spostarci.

La rete dei bus a Santorini è gestita dalla KTEL, una compagnia che si occupa dei trasporti pubblici nella maggior parte delle Cicladi. Sul sito ufficiale dei bus di Santorini troverai gli orari dei collegamenti principali, che ti saranno utili per capire come girare Santorini con i mezzi pubblici (il sito è molto lento a caricare, ti avviso).

Alle principali fermate degli autobus troverai un cartellone elettronico, che segnala i bus in arrivo con la destinazione e il tempo di attesa sia in greco che in inglese. Se vedi che il tempo cambia è normale: si aggiorna automaticamente in base all’orario stimato di arrivo del pullman.

Tabellone dei bus ad una fermata dei mezzi pubblici a Santorini
Un esempio di tabellone elettronico che puoi trovare alle fermate dei bus a Santorini

La cosa principale da sapere su come muoversi a Santorini senza macchina è che dovrai armarti di santa pazienza. Purtroppo per la nostra esperienza la rete è abbastanza capillare, ma i ritardi sono frequenti per via del traffico che regna sull’isola. I mezzi sono comunque comodi, hanno l’aria condizionata e gli interni sono abbastanza recenti, ottimi per coprire le brevi tratte richieste per visitare l’isola.

Bus Santorini e mezzi pubblici: i luoghi visitabili

Come ti dicevo poco prima, la stazione principale degli autobus si trova a Fira. Quindi, se vuoi spostarti usando solo i mezzi pubblici, ti consiglio di soggiornare in città per non dover fare cambi continui. Infatti, per arrivare in qualsiasi zona dell’isola in pullman, dovrai per forza passare da Fira.

Un esempio è lo spostamento da Imerovigli ad Oia: anche se sono collegati dalla strada principale, il bus tra questi due paesi non esiste. Per visitarli entrambi devi prima prendere un pullman da Fira a Imerovigli, tornare a Fira e poi ripartire con un altro mezzo per Oia. Soluzione complicata e priva di qualsiasi senso logico? Sì, ma è così che funziona e ti dovrai abituare se il tuo obiettivo è di capire come muoversi a Santorini senza macchina.

Orario bus ad una fermata dei mezzi pubblici a Santorini
Orari del bus alla fermata di Imerovigli (no, non stavo scherzando quando ti dicevo che il bus per Oia non c’è)

I luoghi principali raggiungibili in bus a Santorini sono:

  • Imerovigli: elegante villaggio situato in uno dei punti più alti dell’isola, dove si possono ammirare le migliori viste sulla caldera
  • Oia: stupendo paese famoso per i suoi tramonti
  • Karterados: antico villaggio tradizionale a pochi km da Fira (noi in realtà l’abbiamo raggiunta a piedi con una passeggiata di circa 20 minuti dal nostro hotel)
  • Perissa: zona balneare famosa per le sue spiagge di sabbia nera
  • Kamari: località di mare alternativa a Perissa
  • Akrotiri: interessante per la sua vicinanza all’omonimo sito archeologico
  • Red Beach: caratteristica spiaggia rossa di Santorini. La fermata è la stessa di Akrotiri e per raggiungerla bisogna percorrere un sentiero abbastanza impervio in mezzo alle rocce, che noi non abbiamo fatto perchè abbiamo ritenuto fosse troppo difficile per nostra figlia

Come girare Santorini senza macchina: i bus tour

Se quello che hai letto fino adesso su come muoversi a Santorini senza macchina ti ha spaventato, c’è un’alternativa che ti permetterà di godere della comodità del mezzo pubblico senza i suoi disagi. Infatti si possono prenotare diversi tour in bus per visitare l’isola. Di solito sono mezzi più moderni, quindi il comfort è assicurato, e si viene accompagnati da una guida locale.

Puoi prenotare uno di questi tour in loco presso una delle numerose agenzie viaggi, ma se vuoi avere più scelta ti consiglio di cercare uno dei numerosi tour online. Ad esempio puoi scegliere questo tour con degustazione di vini e tramonto ad Oia oppure questa visita ai villaggi tipici, sosta alla spiaggia di Perissa e tramonto ad Oia.

Noi abbiamo partecipato al bus tour offerto dal nostro hotel e in un giorno abbiamo potuto visitare i luoghi principali di Santorini senza doverci preoccupare di noleggio auto, benzina e parcheggi.

L’autista, che faceva anche da guida, ci ha portati a visitare posti magnifici come il monte del profeta Elia (la montagna più alta di Santorini), la famosa Santo Winery di Pyrgos, il faro di Akrotiri, la Red Beach, la Blue Church di Firostefani per terminare la visita ad Oia ed ammirare il suo magnifico tramonto. In più ha aggiunto un paio di tappe nei luoghi più fotografati/instagrammabili, improvvisandosi fotografo per permettere a tutti di avere la propria foto ricordo. Alla fine del tour ci ha riportato direttamente all’hotel.

Se ti interessa questa esperienza puoi chiedere direttamente ad Antonia Hotel 🙂

I bus tour sono un ottimo modo per girare Santorini senza macchina
Io che cerco di intrattenere mia figlia nel parcheggio di Santo Winery, durante il bus tour offerto dal nostro hotel 🙂

Questi erano i miei consigli su come muoversi a Santorini senza macchina usando solo i mezzi pubblici. Spero che questo articolo ti abbia dato le informazioni che cercavi per capire come girare Santorini in bus. Se hai qualche altra domanda sul trasporto pubblico a Santorini, lascia un commento all’articolo e ti risponderò al più presto.

Ti è piaciuto l’articolo? Salvalo su Pinterest!

QUESTO POST CONTIENE DEI LINK DI AFFILIAZIONE. QUESTO VUOL DIRE CHE, SE DECIDERAI DI ACQUISTARE UNO DEI PRODOTTI ELENCATI CLICCANDO SUI LINK PRESENTI NELL’ARTICOLO, IO RICEVERO’ IN CAMBIO UNA PICCOLA PERCENTUALE. COSI’ FACENDO SUPPORTERAI NON SOLO IL BLOG, MA ANCHE IL LAVORO CHE SI NASCONDE DIETRO LA PUBBLICAZIONE DI OGNI SIGNOLO ARTICOLO. GRAZIE ♥

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.