Ti piace l'articolo? Condividilo!

In questo articolo troverai numerosi consigli e suggerimenti da tenere a mente, per scegliere l’ostello perfetto per il tuo soggiorno.


Al giorno d’oggi sempre più persone sentono il desiderio di partire per conoscere posti nuovi e arricchire il proprio bagaglio culturale. A volte, però, questa curiosità non va di pari passo con le proprie finanze. Per questo motivo molti viaggiatori cercano di risparmiare il più possibile, scegliendo alloggi modesti al posto del classico hotel. Tra questi, l’ostello è uno delle opzioni più gettonate da migliaia di turisti, incuriositi dalla voglia di fare nuove esperienze ad un prezzo contenuto.

Sebbene molti di questi alloggi siano veramente validi, ce ne sono alcuni decisamente scadenti da cui è meglio tenersi alla larga. Perciò la scelta dell’ostello giusto è di fondamentale importanza per la buona riuscita della tua vacanza.

Ma come fare a trovarlo? Semplice, dovrai solo tenere a mente questi consigli per individuare l’ostello più adatto a te.

La posizione è fondamentale nella scelta dell’ostello

Come per i campeggi, anche per gli ostelli la posizione è uno dei parametri da tenere in maggiore considerazione. Infatti, scegliendo una struttura in centro potrai muoverti più facilmente e avere tutti i servizi a portata di mano.

In particolare fai attenzione alla zona: informati sempre se il quartiere in cui si trova l’ostello è sicuro. Se viaggi da solo/a evita quelli troppo in periferia o in zone dove è più probabile trovare personaggi poco raccomandabili, ad esempio vicino alle stazioni.

leggi anche PERCHE’ E’ IMPORTANTE SCEGLIERE UN ALLOGGIO PRIMA DI PARTIRE PER UN INTERRAIL

Valuta attentamente i servizi offerti dall’ostello prima di scegliere

Oltre ad essere economiche, queste strutture offrono servizi veramente utili per i viaggiatori. Qui di seguito ti lascio un elenco di quelli che io reputo più importanti, quando devo decidere che alloggio prenotare.

Locker o cassette di sicurezza

Utilissimi per tenere al sicuro gli oggetti a cui tieni, ma che non puoi portare con te durante la giornata.

Cucina comune

Sì lo so, spesso non è il massimo dell’igiene, ma è un’ottima soluzione per prepararsi un pasto veloce senza dover andare tutti i giorni al ristorante.

Wi-fi

In certi ostelli la copertura è garantita solo in alcune zone, come le aree comuni. Quindi sempre meglio informarsi prima.

Numero di bagni

Ok, questo non è proprio un servizio, ma è sempre una nota dolente quando si deve scegliere un ostello in cui dormire. Cerca di trovare strutture che abbiano almeno un paio di bagni per piano o comunque dove il rapporto tra bagni e numero di ospiti sia almeno di un bagno ogni 10/15 persone.

Colazione

Anche se non è un requisito fondamentale, cerco sempre di trovare strutture che abbiano almeno il primo pasto incluso nel prezzo. Dopotutto, cosa c’è di meglio di iniziare la giornata con una bella colazione, per fare il pieno di energia!

ragazzi che parlano nella sala comune di un ostello per scegliere cosa fare il giorno successivo.

Cartine e mappe della città

In ogni ostello che si rispetti, ti forniranno mappe della città e piantine dei trasporti pubblici, insieme a numerosi consigli su servizi di cui potresti aver bisogno.

Lavanderia

Quando si viaggia per periodi più o meno lunghi capita di dover dare una bella rinfrescata alla biancheria. Per questo motivo gli ostelli più moderni offrono agli ospiti un servizio di lavanderia, con lavatrici e asciugatrici. Per usarli dovrai comprare i gettoni dal personale dell’ostello.

Orari della reception

Questo aspetto è importante non solo perchè ti permette di arrivare in struttura ad orari flessibili, ma anche per una questione di sicurezza. Io ti consiglio di scegliere un ostello che abbia la reception aperta il più a lungo possibile, meglio se h24. Così saprai sempre a chi rivolgerti in caso di necessità.

Lenzuola

Alcuni ostelli di categoria medio-bassa mettono la lenzuola tra i benefit da pagare a parte, in modo da poterci guadagnare. Per evitare di affittare la biancheria, puoi comprare un saccoletto (il sacco a pelo non viene accettato per questioni di igiene).

Postazioni internet

Sempre più ostelli mettono a disposizione dei loro ospiti computer o altri dispositivi digitali da usare gratuitamente. In altri, invece, potrai chiedere al personale di stampare qualsiasi documento di cui potresti aver bisogno.

Prenotazione tour e biglietti

Un’altro servizio utilissimo è quello di poter prenotare biglietti per attrazioni o gite turistiche direttamente alla reception. In più, in quasi tutti gli ostelli europei troverai le indicazioni per partecipare ai free walking tour.

camera di un ostello, la scelta più importante per l buona riuscita di un viaggio

Controlla che tipo di camerate offre l’ostello che vorresti scegliere

Se è la tua prima volta in ostello ti consiglio di scegliere una stanza condivisa di 6/8 letti al massimo. Questo, secondo me, è il numero ideale di persone che possono convivere civilmente in uno spazio ristretto, senza rischiare di scannarsi a vicenda.

Attenzione anche a scegliere camerate più piccole, di 4 o 3 letti. Infatti, sono molto meno spaziose e potresti sentirti in imbrarazzo nel confrontarti con gli altri ospiti. Invece, se scegli stanze più grandi, non ti sentirai troppo al centro dell’attenzione e potrai individuare le persone più simpatiche con cui fare amicizia.

Un ultimo consiglio: se sei una ragazza che viaggia da sola e non vuoi stare in una camerata mista, scegli un ostello che abbia stanze per sole donne. Questo ti farà stare più tranquilla e potrai incontrare altre viaggiatrici solitarie come te.

leggi anche COME SCEGLIERE UN CAMPEGGIO

Leggi le recensioni degli altri viaggiatori

Una delle prime cose che faccio quando trovo una struttura che mi interessa è vedere cosa ne pensano le persone che ci sono state prima di me. Come regola generale, evito di scegliere un ostello che abbia meno di 50 recensioni, in modo da avere più opinioni possibili da confrontare.

Ovviamente, evita di farti influenzare troppo dal giudizio degli altri. Ormai sappiamo tutti benissimo che il mondo delle recensioni su internet è governato da regole oscure e si basano su pareri strettamente personali. Quindi, quando trovi recensioni negative, cerca di capire perchè la persona ha lasciato quel feedback e se ne valeva davvero la pena.


Spero che questo articolo ti sia stato utile. E tu, hai altri consigli su come scegliere un ostello? Usi spesso questa soluzione o preferisci andare in hotel o in appartamento? Se ti va, fammi sapere cosa ne pensi o raccontami la tua esperienza lasciando un commento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.