Sei in Home » Europa » Dove alloggiare a Berlino: i quartieri migliori

Dove alloggiare a Berlino: i quartieri migliori

by Francesca

I quartieri hanno il loro fascino e la loro storia: scopri quali sono i migliori dove alloggiare a Berlino a seconda del tuo budget e delle tue esigenze


Berlino si sviluppa su un’area molto vasta e i principali punti di interesse sono sparpagliati in diverse zone. Perciò è difficile identificare un vero e proprio centro come invece avviene nella maggioranza delle altre città europee.

Di contro, la città dispone di una rete di trasporti pubblici molto efficiente che collega tra loro le varie zone della città. Questo rende gli spostamenti facili e veloci anche se si sceglie di soggiornare in zone più periferiche.

Inoltre, la capitale tedesca offre un’enorme scelta di alloggi con varie fasce di prezzo in grado di adattarsi al budget di ogni turista.

Berlino è suddivisa in 13 distretti, ognuno dei quali ha la sua storia e il suo fascino intrinseco che lo rende unico rispetto agli altri. Dopo aver letto l’articolo, saprai come scegliere il quartiere giusto dove alloggiare a Berlino, a seconda di quale rispecchia meglio la tua personalità.

Mitte, il quartiere più turistico dove alloggiare a Berlino

E’ la zona più turistica e caotica di Berlino dove sono situate le attrazioni più importanti della città. E’ ricca di ristoranti, centri commerciali, negozi e hotel ed offre collegamenti diretti con le varie zone della città e con l’aereoporto Schönefeld.

In generale, il costo degli alloggi è un po’ sopra la media rispetto agli standard berlinesi, ma è il luogo ideale per chi vuole soggiornare in una zona centrale e comoda per tutti i servizi.

Una delle scelte migliori è l’Hotel Hampton by Hilton Berlin City Centre, a 5 minuti dalla stazione ferroviaria di Alexanderplatz, quindi comodissima per raggiungere tutte le zone di Berlino. L’hotel è in stile moderno e vanta una reception aperta 24 ore su 24 e un’ottima colazione a buffet inclusa nel prezzo.

>>>Clicca qui per vedere altre foto dell’hotel <<<

Kreuzberg, l’anima alternativa della capitale

Kreuzberg è uno dei quartieri più multietnici della città. Qui si trova la più alta concentrazione di locali alternativi e gallerie d’arte, il che la rende una meta molto gettonata da giovani artisti e hipster.

Di contro è anche una delle zone più colpite dal processo di gentrificazione che da anni sta interessando la città. Questo ha fatto rialzare il prezzo degli alloggi, ma non è riuscito a scalfire l’anima ribelle e controcorrente che caratterizza questo distretto.

Nella parte occidentale si trova la Bergmannstrasse, una delle più famose vie dello shopping di Berlino, ricca di negozi vintage e ristoranti etnici. In generale, è una delle zone migliori dove alloggiare a Berlino.

Una delle scelte top a Kreuzberg è l’hotel Crowne Plaza Berlin, un lussuoso quattro stelle a pochi minuti a piedi da Postdamer Plaz, Alexanderplatz e dalla Porta di Brandeburgo. Presso l’hotel avrai a disposizione anche una palestra, un centro benessere e un servizio di noleggio biciclette.

Foto dell’hotel Crowne Plaza Berlin by Booking

>>>Clicca qui per vedere altre foto dell’hotel <<<

Friedrichshain, la zona dei locali e della street art berlinese

Ex quartiere operaio, in cui i fabbricati industriali sono stati trasformati in locali e bar che ad oggi sono uno dei principali punti di riferimento della vita notturna della città.

In questa area sono concentrati anche alcuni dei migliori esempi di street art berlinese, tra cui la celebre East Side Gallery. Consigliato a chi vuole soggiornare in una zona dinamica e non troppo distante dal centro.

Una buona base per visitare questo quartiere è IntercityHotel Berlin Ostbahnhof, un moderno tre stelle vicino alla stazione ferroviaria Ostbahnhof di Berlino. Tra i servizi offerti dalla struttura, c’è anche la consegna di una carta dei trasporti per viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici.

>>>Clicca qui per vedere altre foto dell’hotel <<<

Prenzlauer Berg, uno dei quartieri migliori dove alloggiare a Berlino

Fino alla caduta del Muro era uno dei quartieri più poveri di Berlino. Oggi, grazie ad una massiccia opera di riqualificazione, è diventato una delle zone più alla moda della capitale.

E’ uno dei distretti migliori dove alloggiare a Berlino, in quanto garantisce il giusto compromesso tra tranquillità e movida.

Questa zona è apprezzata soprattutto dalle famiglie: infatti è il quartiere che vanta la più alta concentrazione di bambini.

Se viaggi in famiglia, la soluzione migliore per risparmiare e avere più flessibilità è quella di prenotare un appartamento. Uno dei migliori in zona è il Berlin Prenzlauer Berg, una struttura con cucina attrezzata completa di lavastoviglie, balcone e connessione wifi gratuita.

>>>Clicca qui per vedere altre foto dell’hotel <<<

Charlottenburg, il lato chic della capitale

Zona raffinata ed elegante per eccellenza, ricca di boutique, hotel di lusso e ristoranti stellati. Si trova a poca distanza da alcune tra le principali attrazioni della città, tra cui il Castello di Charlottenburg e il Tiergarten.

Consigliato a chi vuole soggiornare in una zona particolarmente tranquilla e ordinata di Berlino, anche se qui il costo medio degli alloggi è più alto rispetto ad altri distretti.

Una delle strutture che ti consiglio per l’ottimo rapporto qualità-prezzo è il Lindner Hotel AM KU’DAMM, un elegante quattro stelle situato lungo la via dei negozi Kurfürstendamm. L’hotel offre camere insonorizzate complete di minibar e TV a schermo piatto e una favolosa colazione a buffet inclusa nel prezzo.

Foto del Lindner Hotel AM KU’DAMM by Booking

>>>Clicca qui per vedere altre foto dell’hotel <<<

Neukölln, la zona della vita notturna

Uno dei quartieri che vede la più alta concentrazione di popolazione turca della capitale. E’ stato a lungo stigmatizzato come zona di spaccio e di criminalità, ma, grazie alla recente apertura di diverse gallerie d’arte e locali notturni, ad oggi è uno dei distretti più in voga di Berlino.

Non è molto ben collegato con il centro, ma offre alloggi a prezzi molti convenienti rispetto ad altre zone della città. Consigliato soprattutto per i giovani e a chi è interessato alla vita notturna.

LEGGI ANCHE LE MIGLIORI COSE DA FARE GRATIS A BERLINO

Una delle strutture più consigliate della zoan è il Mercure Hotel Berlin Tempelhof, situato a a soli 100 metri dalla stazione della metropolitana di Boddinstraße. L’hotel è dotato di camere climatizzate e di un ristorante interno dove, al mattino, viene servita un’ottima colazione a buffet.

>>>Clicca qui per vedere altre foto dell’hotel <<<

Wedding, uno dei quartieri più tranquilli dove alloggiare a Berlino

Ex quartiere operaio, è una delle zone più multietniche delle città insieme a Kreuzberg. E’ uno dei luoghi che meglio conserva l’anima autentica dell vecchia Berlino, in quanto è rimasto sostanzialmente inviolato dal fenomeno di gentrificazione che ha stravolto altri distretti della città.

E’ una delle zone più snobbate dai turisti, in quanto qui i ristoranti, i musei e i grandi centri commerciali, lasciano il posto a negozietti e locali a conduzione famigliare.

Confina con il quartiere Mitte ed è una zona molto tranquilla dove alloggiare a Berlino. Inoltre è ben collegata alle principali attrazioni dalla città e agli aereoporti con i mezzi pubblici.

Una delle strutture migliori per alloggiare a Wedding è l’Hotel Arena Inn – Berlin Mitte, a 50 metri dell’omonima stazione ferroviaria. L’hotel offre connessione wifi gratuita, camere moderne e dotate di tutti i comfort e un banco per le informazioni turistiche

>>>Clicca qui per vedere altre foto dell’hotel <<<

Schöneberg, la zona gay friendly di Berlino

Situato tra il distretto di Kreuzberg e il Tiergarten, Schöneberg è considerato il quartiere gay friendly per eccellenza. Infatti la zona è ricca di club e locali notturni dove fare festa fino a tarda notte.

Consigliato a chi non ha bisogno di soggiornare vicino alle attrazioni principali, ma preferisce una vacanza all’insegna del divertimento e della vita mondana.

Una delle strutture migliori a Schöneberg è l’Hotel Gunia, situtato a 10 minuti a piedi dal viale dello shopping Kurfürstendamm e a 5 minuti dalla fermata degli autobus e dalla U-Bahn di Nollendorfplatz. L’hotel si trova all’interno di un antico edificio berlinese dotato di giardino privato interno. Le stanze sono arredate con mobili d’epoca e dispongono di wifi gratuito e TV a schermo piatto. Nella sala da pranzo viene servita ogni mattina un’eccellente colazione a buffet.

>>>Clicca qui per vedere altre foto dell’hotel <<<


Spero che l’articolo ti sia stato utile. E tu sei mai stato a Berlino? In quale quartiere hai dormito? Se ti va, raccontami la tua esperienza lasciando un commento.

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.