Un pass interrail ti permette di viaggiare in tutta Europa con un solo biglietto: scegli il migliore tra Global, One Country, Pass Giovani e tanti altri


Hai voglia di fare un viaggio in treno? Allora devi procurarti un pass interrail il prima possibile. Se non hai bene idea di cosa sia, mettiti comodo e continua a leggere: in questa guida troverai tutte le informazioni su come utilizzare questo speciale biglietto.

Ah, un’ultima cosa prima di lasciarti all’articolo: se sei nuovo e non hai ancora ben chiaro come funziona un viaggio interrail e cosa sono i pass, ti consiglio di leggere prima questa guida per aspiranti interrailers.

Ti interessa l’articolo? Salvalo su Pinterest!

Un pass interrail ti permette di viaggiare in tutta Europa con un solo biglietto: scegli il migliore tra Global, One Country, Pass Giovani e tanti altri

Cos’è un interrail pass?

E’ un biglietto che ti permette di salire a bordo di tutti i treni delle ferrovie nazionali, e di alcune compagnie private, dei paesi europei cha aderiscono a questa iniziativa.

Dove si compra il pass interrail?

Puoi comprare il tuo pass interrail online, presso il rivenditore ufficiale interrail.eu, oppure nelle principali stazioni ferroviarie europee, sia fisicamente che online.

Quanto tempo prima devo ordinarlo?

Di norma è meglio comprarlo con almeno un paio di mesi di anticipo, soprattutto se viaggi in alta stagione. Così sarai sicuro che arriverà in tempo e non rischierai di perdere il tuo viaggio per eventuali ritardi di consegna. In ogni caso, se dovessi avere qualsasi dubbio sul tuo ordine contatta sempre il servizio di assistenza.

Chi può usare il pass interrail?

Il pass interrail è valido solo per i cittadini europei o stranieri che risiedono regolarmente in un paese europeo. I cittadini extraeuropei devono acquistare un altro tipo di pass, chiamato Eurail.

Come funziona un pass interrail?

Una volta scelto il pass e il periodo di validità, dovrai aspettare che ti arrivi per posta. Una volta in viaggio, tutte le volte che dovrai salire su un treno dovrai compilare il diario di viaggio.

Cos’è il diario di viaggio?

E’ la parte dei biglietti interrail che devi compilare tutte le volte che sali su un treno. Questo passaggio è fondamentale e devi assolutamente ricordarti di farlo prima che passi il controllore, altrimenti rischi una bella multa.

E’ composto da diverse colonne in cui devi segnare:

  • la data di partenza del treno (giorno e mese)
  • l’orario di partenza
  • la stazione di partenza e quella di arrivo
  • specificare nell’ultima colonna se si tratta di un treno, un bus o un traghetto

Per compilarlo valgono le stesse regole dei compiti in classe: usa una penna nera o blu, non scrivere a matita ed evita assolutamente il bianchetto (potrebbe essere interpretato come tentativo di contraffazione del biglietto).

Diario di viaggio
Il diario di viaggio del nostro secondo interrail 🙂

Cos’è il periodo di validità del pass?

E’ il periodo in cui puoi utilizzare il tuo pass per viaggiare sui treni. Devi essere tu a sceglierlo e dovrai indicarlo quando ordinerai il tuo pass.

Ricordati che i biglietti interrail sono attivi dalla mezzanotte del primo giorno di validità. Quindi, se ad esempio ordini un pass 7 giorni in un mese a partire dal 1 di Agosto, il tuo periodo di validità andrà dalla mezzanotte del 1 di Agosto fino alle 23.59 del 31 di Agosto.

Quanto costa un pass interrail?

E’ difficile dare un prezzo indicativo. In genere il costo va da un minimo di 50 ad un massimo di 700 euro a seconda del tipo di biglietto che decidi di acquistare.

Interrail offre sconti sul pass per i giovani?

Si, i giovani tra i 12 e i 27 anni e i senior con più di 60 anni possono comprare il pass interrail a tariffe agevolate.

Se quest’anno compio 28 anni devo prendere un interrail Pass Adulti o Giovani?

Dipende. Infatti, puoi ordinare un interrail Giovani solo se hai ancora 27 anni il primo giorno di validità del pass.

Facciamo un esempio pratico: se il tuo compleanno è il 5 agosto e il tuo biglietto ha validità dal 1 agosto, allora puoi comunque ordinare un interrail Pass Giovani. Invece, se il primo giorno valido del tuo pass è il 10 agosto dovrai acquistare un Pass Adulti.

Se quest’anno compio 60 anni devo comprare un Pass Adulti o Senior?

Idem come sopra. Se al momento della partenza hai già compiuto 60 anni puoi ordinare un Pass Senior, approfittando di uno sconto del 10% sul prezzo totale dei biglietti interrail. Se, invece, il primo giorno di validità del pass hai ancora 59 anni dovrai ordinare un Pass Adulti.

Anche i bambini devono avere un pass interrail?

I bambini fino ai 11 anni viaggiano gratis, ma a due diverse condizioni: sotto i 4 anni non occorre acquistare loro un pass, mentre tra i 4 e gli 11 devono necessariamente essere in possesso di un Pass Bambini. Il biglietto per i bambini viene associato a quello dei genitori o dell’adulto con età superiore ai 18 che li accompagna, ed è completamente gratuito.

Per ogni adulto possono viaggiare gratis fino a due bambini. Per ogni bambino in più dovrai acquistare un interrail Pass Giovani.


leggi anche COME ORGANIZZARE UN INTERRAIL


Che differenza c’è tra i vari pass interrail?

I pass interrail si dividono in due categorie principali: Global Pass e One Country Pass. A questi si aggiungono anche i Pass per le isole Greche, dei biglietti interrail da utilizzare sui traghetti.

Qual è la differenza tra l’interrail Global Pass e One Country Pass?

Il Global Pass ti permette di visitare tutti paesi europei che aderiscono all’iniziativa. Al contrario, il One Country Pass è valido solo sui treni di un unico paese che scegli di visitare. L’unica eccezione è il Pass Benelux che ti consente di viaggiare con lo stesso biglietto in Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo.

A seconda del periodo di validità, a loro volta si suddividono in flexi e continuos.

Se voglio viaggiare in interrail solo in due paesi mi conviene prendere un pass Global o due One Country?

Se vuoi spendere il meno possibile puoi prendere due Interrail One Country e usarli separatamente, facendo attenzione a scegliere lo stesso periodo di validità su entrambi i pass. Ad esempio, se parti ad Agosto e vuoi stare due settimane in Irlanda e due nel Regno Unito, devi comprare due pass validi entrambi per il mese di Agosto.

Invece, se viaggi in stati vicini al tuo paese di residenza, puoi comprare un Interrail Global Pass, per sfruttare anche i viaggi in entrata e in uscita.

schema dei pass interrail 2020
Schema pass interrail

Qual è la differenza tra Pass Flexi e Pass Continuos?

Questa è la parte più difficile da spiegare. Per farla breve, con i pass flexi puoi viaggiare solo in alcuni giorni nell’arco di uno o due mesi, chiamati giorni di viaggio. Con i continuos, invece, puoi viaggiare quando vuoi per tutto il periodo di validità del pass.

Facciamo un esempio: se compri un interrail Global Pass da 15 giorni potrai viaggiare tutti i giorni, mentre se prendi il biglietto 15 giorni entro due mesi potrai prendere il treno solo 15 giorni nell’arco di due mesi.

Al contrario dell’interrail Global Pass, il One Country è disponibile solo in modalità flexi.

Cosa si intende per giorno di viaggio?

E’ una data in cui puoi usare il tuo pass per viaggiare sulle reti ferroviarie dei paesi che hai scelto di visitare. Ha una durata di 24 ore, da mezzanotte del giorno in corso fino alla mezzanotte successiva.

Ogni volta che usi un giorno di viaggio dovrai riportarlo all’interno del calendario di viaggio.

Cos’è il calendario di viaggio?

Sono delle colonne in cui dovrai riportare il numero del giorno e del mese ogni volta che scegli di usare un giorno di viaggio tra quelli a disposizione sul tuo pass.

Il calendario di viaggio è presente solo sui pass flexi. Infatti, se usi un continuos non hai bisogno di scrivere le date perchè puoi viaggiare tutte le volte che vuoi, nei limiti di validità del tuo pass.

Calendario di viaggio
Calendario di viaggio dei pass flexi

Cosa succede se sbaglio a scrivere i giorni sul calendario o sul diario di viaggio?

Capita a tutti di sbagliare certe volte. Quindi anche se fai un qualsiasi errore mentre compili il diario di viaggio non è un dramma. Ti basterà fare una riga con la penna sui dati sbagliati e compilare la colonna sottostante.

Invece con il calendario di viaggio dovrai fare un po’ più di attenzione. Infatti, se sbagli a compilarlo dovrai riscrivere i dati nella colonna a fianco, perdendo così un giorno di viaggio.

Cosa succede se finisco i giorni di viaggio, ma voglio ancora viaggiare?

Se per qualunque motivo hai terminato i giorni di viaggio disponibili sul tuo pass, potrai comunque continuare ad usare i treni. L’unico problema è che dovrai pagare i biglietti di tasca tua!

Se prendo un treno notte quale data devo scrivere sul pass?

Fino a poco tempo fa, per i viaggi sui treni notturni bisognava fare riferimento alla famosa regola delle 7 p.m. che permetteva ai viaggiatori di segnare sul diario di viaggio (e anche sul calendario nel caso di pass flexi) solo la data di arrivo, a patto che il treno scelto partisse dopo le 7 di sera e arrivasse a destinazione dopo le 4 del mattino senza fare cambi.

Dopo un periodo di rodaggio, all’inizio del 2020 questa regola è stata definitivamente abolita. Adesso quando viaggi su un treno notturno dovrai scrivere sul diario solo la data di inizio del viaggio, a prescindere dall’orario di partenza o di arrivo del treno. Ad esempio, se viaggi su un treno notturno dal 9 al 10 agosto, devi segnare solo la data del 9 agosto.

Il giorno della partenza del treno notturno puoi prendere quanti treni desideri, perché rientrano nella stessa giornata. Se invece prendi un altro treno dopo l’arrivo a destinazione dovrai utilizzare un nuovo giorno di viaggio.


leggi anche ITINERARI INTERRAIL: 4 CONSIGLI PER PIANIFICARLI AL MEGLIO


Posso usarlo nel mio paese di residenza?

Non proprio. Se decidi di comprare un Global Pass potrai usarlo per fare due viaggi, uno in entrata e uno in uscita dal tuo paese, ma non di più. Se invece usi un pass interrail One Country non potrai usarlo per nessun tipo di viaggio all’interno dei confini del tuo paese. Per approfondire l’argomento, puoi leggere questo post.

Quale pass mi conviene comprare per il mio viaggio?

Dipende tutto dalle tue esigenze di viaggio. Come abbiamo visto prima, esistono diversi tipi di biglietti interrail e capire qual è quello giusto non è sempre così scontato.

Per orientarti nella scelta ti consiglio di prendere in considerazione questi 3 aspetti, prima di lanciarti nell’acquisto di un pass.

Paesi che vuoi visitare

Un primo aspetto che devi tenere presente è se vuoi limitarti ad un solo paese o se vuoi esplorare più stati in una volta sola, quindi decidere se puntare su un interrail Global Pass o One Country Pass.

Numero di viaggi

Un’altra questione fondamentale è il numero di viaggi che vorresti fare sfruttando il pass. Ad esempio, se hai pianificato un itinerario di due settimane in cui prevedi di prendere il treno 5 volte, ti converrà acquistare un pass flexi 5 giorni in un mese piuttosto che un continuos da 15 giorni. Se, invece, pensi di usare il pass molte più volte faresti meglio a scegliere un pass continuos.

Costo e flessibilità

Un altro aspetto da tenere in considerazione è il costo. I pass continuos costano di più rispetto ai flexi perché ti danno la possibilità di viaggiare tutti i giorni nel periodo di validità del pass. Scegliendo un pass flexi, invece, avrai a disposizione solo un numero di viaggi limitati.

Di contro, un pass continuos ti garantirà il massimo della flessibilità: potrai avere la libertà di spostarti quando e come vuoi e avrai la sicurezza di poter cambiare i tuoi piani anche all’ultimo momento. Con un pass flexi, invece, dovrai pianificare con attenzione gli spostamenti per evitare di finire i giorni di viaggio disponibili. Se ti dovesse capitare, infatti, non potresti più usare il pass e saresti costretto a pagare i biglietti del treno di tasca tua per continuare il tuo viaggio interrail.

Se è la tua prima esperienza ti consiglio di acquistare un pass continuos per far fronte a qualsiasi imprevisto. Noi abbiamo puntato su questa opzione per il nostro primo interrail e in più di un’occasione si è rivelata una scelta decisamente azzeccata.

Un pass interrail ti permette di viaggiare in tutta Europa con un solo biglietto: scegli il migliore tra Global, One Country, Pass Giovani e tanti altri

Posso usare il pass per altri trasporti (metro,traghetti, autobus, ecc..)?

Si, con il pass interrail puoi viaggiare sia gratis che a prezzi scontati su altri mezzi di trasporto, come autobus, traghetti, linee suburbane e alcune ferrovie private. Per saperne di più, consulta la pagina sui vantaggi del pass.

Ogni volta che prenderai un mezzo diverso dal treno, ma gratuito grazie al pass, dovrai segnare tutti i dettagli nel diario di viaggio, specificando anche il tipo di trasporto nelle caselle dell’ultima colonna (autobus, traghetto, ecc..). Se invece userai il pass interrail come buono per ottenere degli sconti su alcune tratte, NON dovrai segnare i dettagli del viaggio all’interno del diario.

Cosa faccio se non posso più partire?

In caso di problemi puoi decidere di farti cambiare o rimborsare il pass. Per maggiori informazioni puoi consultare questo link.

Cosa succede se perdo o mi rubano il pass?

Innanzitutto evita di andare in panico, sono cose che possono capitare. Dopodichè, per continuare il tuo viaggio interrail dovrai comprare i biglietti del treno di tasca tua.

Se decidi di acquistare il pass dal sito interrail.eu, con un piccolo extra potrai aggiungere la copertura per furto/smarrimento, con cui potrai richiedere il rimborso dei biglietti acquistati fino all’importo massimo del valore residuo del pass. Per riuscire a chiedere il rimborso è importante che tu segua alla lettera la procedura descritta in questo link.


leggi anche INTERRAIL: CONVIENE DAVVERO?


Spero che questo articolo ti sia stato utile per capire meglio come funzionano i biglietti interrail. Se hai altre domande o suggerimenti per approfondire alcuni argomenti specifici, puoi farmelo sapere lasciando un commento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.