In questo articolo sono elencate le principali differenze e i vantaggi dei due biglietti interrail Global Pass e One Country Pass


Hai iniziato ad informarti su come funziona un biglietto interrail, ma ancora non hai capito bene la differenza tra un Global Pass e un One Country Pass? Tranquillo, sei nel posto giusto. In questo articolo ti spiegherò in dettaglio le principali differenze tra i due biglietti e i loro vantaggi/svantaggi.

Se invece vuoi qualche informazione di più su cos’è un viaggio interrail e come funziona puoi leggere questo articolo.

differenza tra interrail global pass e one country pass

Cos’è un Interrail Global Pass?

Il Global Pass ti permette di usare le linee ferroviarie di tutti i paesi europei covenzionati con interrail. A seconda del periodo di validità, il biglietto può essere flexi o continuos.

Un pass continuos ti permette di viaggiare ogni volta che vuoi per tutto il periodo di validità del tuo pass. Invece con un pass flexi puoi viaggiare quando vuoi solo in determinati giorni, chiamati giorni di viaggio.

Facciamo un esempio. Se compri un global pass di 15 giorni, potrai viaggiare tutti i giorni. Mentre se prendi il biglietto 15 giorni entro due mesi, significa che potrai prendere il treno solo 15 giorni nell’arco di due mesi. Per approfondire, puoi leggere questo articolo dove parlo della differenza tra un pass flexi e un continuos.

Inoltre, acquistando un global pass potrai sfruttare i viaggi in entrata e in uscita nel tuo paese di residenza.

Cos’è un Interrail One Country Pass?

Il One Country Pass ti permette di viaggiare solo sui treni di un singolo paese che scegli di visitare. Al contrario dell’interrail Global Pass, questo biglietto è disponibile solo in modalità flexi, quindi potrai usarlo solo nei giorni di viaggio. L’unica eccezione è il pass Benelux che ti consente di viaggiare con lo stesso biglietto in Olanda, Belgio e Lussemburgo.

A differenza del Global, il One Country Pass non può essere usato per i viaggi in entrata e in uscita dal tuo paese di residenza.

Cosa sono i giorni di viaggio?

Sono i giorni in cui puoi sfruttare il tuo pass per viaggiare sui treni. In pratica funziona così: se compri un qualsiasi pass flexi troverai nel biglietto un calendario di viaggio. Nel calendario dovrai segnare i giorni e il mese in cui deciderai di usare il pass. Se ad esempio compri un biglietto valido 3 giorni in un mese, nel calendario di viaggio troverai 3 colonne in cui potrai inserire questi dati.

I giorni di viaggio non vengono assegnati direttamente quando ordini il pass, ma dovrai essere tu a scegliere in quali date usarlo per viaggiare. Una volta terminati i giorni, dovrai pagare i biglietti del treno di tasca tua se vorrai continuare a viaggiare.

Se voglio viaggiare in due paesi devo prendere un Interrail Global Pass o un One Country Pass?

Dipende dai prezzi dei pass e dai paesi che vuoi visitare. Se vuoi spendere il meno possibile puoi prendere due One Country e usarli separatamente. Se viaggi in settimane consecutive, fai solo attenzione a scegliere lo stesso periodo di validità su entrambi i pass. Ad esempio, se parti ad Agosto e vuoi stare due settimane in Irlanda e due in Inghilterra, devi comprare due pass validi entrambi per il mese di Agosto.

Invece, se viaggi in stati vicini al tuo paese di residenza, puoi comprare un Interrail Global Pass, per sfruttare anche i viaggi in entrata e in uscita.


Spero che questo articolo ti sia stato utile. Se hai altre domande o suggerimenti per approfondire alcuni argomenti specifici, puoi farmelo sapere lasciando un commento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.