Scopri cosa vedere in un giorno a Varenna, uno dei borghi più incantevoli sulla sponda lecchese del lago di Como


Varenna è un piccolo borgo di appena 730 abitanti, adagiato sul ramo lecchese del lago di Como. Nonostante le sue ridotte dimensioni, negli anni è riuscita ad imporsi come meta turistica, incantando i visitatori con le sue atmosfere da fiaba e gli splendidi panorami.

Il paese è talmente piccolo da poter essere tranquillamente visitato in una giornata. Quindi, se hai in programma una breve fuga romantica o una gita fuori porta, non ti resta che seguire i consigli di questo articolo.

Come arrivare a Varenna con i mezzi pubblici

In treno

Per raggiungere Varenna da Milano Centrale, basta prendere la linea verso Tirano. Il tempo di percorrenza è di 1 ora circa.

In battello

Da Como è attivo un servizio di traghetti che fa scalo nei principali borghi lungo il lago, incluso Varenna. Il tempo di percorrenza è di circa 2 ore e mezza. Per maggiori informazioni, puoi consultare il sito navigazione dei laghi.

Cosa vedere a Varenna: il Castello di Vezio

Cosa vedere a Varenna, il borgo più romantico del lago di Como
Cortile interno del Castello di Vezio

Il castello di Vezio è una costruzione di origine romanica che si trova a Perledo, un piccolo comune ad appena 3 km da Varenna.

E’ raggiungibile con una cammminata di circa 40 minuti a piedi dal centro storico, opppure salendo con la macchina fino ai parcheggi. Quello più vicino è circa a 10 minuti a piedi dell’edificio ed è a pagamento il sabato, la domenica e i festivi (il costo è di 1,20 euro all’ora).

All’interno del castello vengono allevati alcune specie di rapaci e si tengono delle dimostrazioni di falconeria tutti i weekend dalle ore 15. In queste occasioni gli uccelli sono esposti al pubblico, ma è severamente vietato disturbarli.


leggi anche DISCOVERY TRAIN: COME SCOPRIRE I LAGHI LOMBARDI IN TRENO


Secondo una leggenda, l’edificio e i suoi giardini sarebbero infestati dal fantasma della regina Teodolinda, la storica sovrana dei Longobardi. Infatti, si narra che la regina trascorse i suoi ultimi anni di vita proprio a Vezio, dove fece costruire il castello e la chiesa di San Martino, a testimonianza della sue fede religiosa. Per ricordare questo aneddoto, ogni anno vengono installate delle sculture temporanee in gesso, raffiguranti dei fantasmi. Il progetto viene realizzato grazie a dei volontari, che rimangono in posa il tempo necessario per riprodurre le loro sagome.

Benchè sia proprietà privata, il castello è visitabile tutti i giorni da Marzo a Novembre, tranne nei giorni di pioggia, ed è vietato introdurre animali. Per maggiori informazioni su prezzi e orari, ti rimando al sito ufficiale del castello.

La Chiesa di San Giorgio e la Chiesa di San Giovanni Battista

La chiesa di San Giorgio e il campanile

La chiesa di San Giorgio è un edificio religioso di origine trecentesca, con facciata in pietra, che si affaccia sull’omonima piazza. Al suo interno si possono ammirare degli stupendi affreschi. Si trova vicino all’ufficio informazioni turistiche, a pochi minuti a piedi dal parcheggio multipiano.

La chiesa di San Giovanni Battista, invece, è uno degli edifici religiosi più antichi di tutta la zona del Lario. Al suo interno si trovano degli affreschi risalenti circa al XII secolo.


leggi anche COSA VEDERE A PORTOVENERE IN UN GIORNO


Cosa vedere a Varenna: il centro storico

Una tipica via del centro di Varenna

Il centro di Varenna è una delle cose più caratteristiche da vedere in questo bellissimo borgo. Con il suo fitto intrico di viette e scalini che si perdono tra casette colorate, ristoranti e negozi d’artiginato, ogni scorcio è una scoperta che lascia i turisti con il fiato sospeso. A volte, seguendo queste stradine si arriva a piccole calette nascoste, dove non si può che sedersi e lasciarsi incantare dal paesaggio circostante.

Ovviamente, per quanto possa essere romantico passeggiare tra le sue vie, sconsiglio vivamente l’uso del passeggino per tutte le famiglie con bambini piccoli.

La Camminata degli Innamorati

Si tratta di una passerella costruita sul lungolago, che conduce dall’attracco dei traghetti di Varenna fino al centro del paese. Il percorso è molto breve (circa 5 minuti a piedi) e si possono ammirare degli splendidi scorci sul lago e le montagne. Percorrela mano nella mano con la propria dolce metà è una delle cose più romantiche da fare nella zona del lago di Como.


leggi anche COSA VEDERE IN VALTELLINA: 10 IDEE PER LA TUA VACANZA


Cosa vedere a Varenna: Villa Monastero e Villa Cipressi

Cosa vedere a Varenna, il borgo più romantico del lago di Como
Giardini di villa Monastero

Villa Monastero è sicuramente una tappa imperdibile per chi visita questo paesino. Al suo interno si trovano una casa museo e uno stupendo giardino botanico, che si estende fino alla vicina frazione di Fiumelatte.

La casa era originariamente un convento femminile sorto nel XII secolo e dedicato a Santa Maria. Tra il Seicento e l’Ottocento, invece, fu abitato dalla famiglia nobile dei Mornico: ad oggi si possono ammirare gli antichi arredi e le opere d’arte dei vecchi proprietari.

Cosa vedere a Varenna, il borgo più romantico del lago di Como
Interno della casa museo

Nel giardino botanico, invece, sono presenti, numerose piante esotiche e da frutto, il tutto arricchito da fontane, sculture e un piccolo tempio da cui si ha una stupenda visto sul lago di Como.

L’ingresso al giardino e alla villa costa 9 euro a persona (7 per i residenti in provincia di Lecco), mentre se si vogliono visitare solo i giardini il costo è di 6 euro (4 per i residenti). Inoltre, è possibile fare un biglietto cumulativo di 14 euro a persona per visitare anche il giardino dell’adiacente Villa Cipressi.

Per maggiori informazioni sugli orari di apertura e altre riduzioni, puoi visitare il sito web ufficiale della villa.


Spero che l’articolo su cosa vedere a Varenna ti sia stato utile. E tu, ci sei mai stato? Raccontami la tua esperienza lasciando un commento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.